E’ stato un piacere poter consegnare i nuovi plantari al centro della Reyer, Mitchell Watt. Il campione, di origini statunitensi, è una delle nuove acquisizioni della stagione 2017/2018.


Watt, come tanti altri sportivi, ha scelto un plantare su misura per migliorare le proprie performance in campo. Il piede dello sportivo deve sopportare molte più sollecitazioni della norma: cadute, accelerazioni, improvvisi cambi di direzione, maggior equilibrio e stabilità dopo salti o corse, che, sul lungo tempo, rischiano di portare tendiniti, crampi e possibili lesioni. L’uso del plantare, invece, diminuisce le sollecitazioni perché offre sostegno all’arco del piede, riducendo l’affaticamento



watt plantari